You only live once.

the_artist7_N

Il tramonto sul mare, per me, è sempre stato un momento di sottile sofferenza. Il sole mostra velocemente tutta la sua bellezza in un concentrato di calore e, in pochi minuti, sparisce nel mare.

Gli occhi sono offuscati da quella luce intensa, quasi dolorosa. Poi ti adattano al buio.

Sono trascorsi solo tre mesi e la notte già mi sembra di grande sollievo.

La nostra storia è stata così: un’intensa giornata di mare. Il caldo del sole, la sabbia fastidiosa sotto i piedi. Di tanto in tanto il refrigerio in acqua, sino al tramonto.

Il buio che senza di te mi faceva tanta paura sta diventando confortevole, ogni notte di più.

Mi sembra impossibile che le mie giornata serene stiano superando quelle tristi di un mese fa. Questa consapevolezza mi riempie di energie.

Sto riscoprendo che esisto. Sino a ieri “Vivian” chi era? Era soltanto la “moglie di Edward”. Nessun altro.

Ora sono di nuovo “io”. E caspita se mi piaccio!!

Sto riscoprendo la vita con l’entusiasmo di un bambino. Ogni cosa mi sembra non accada per caso. Un passo dietro l’altro sto costruendo i miei giorni futuri. La mia nuova vita è come un puzzle: ogni tassello è un pezzetto di quella “me” che non conoscevo più.

“You only live once, but if you do it right, once is enough”. Mae West.

Annunci

3 thoughts on “You only live once.

  1. Pensa che “Niente è per caso” è la mia frase favorita, oltre che il titolo del libro… Ma niente è per caso non significa, secondo me, che esiste un fato cinico e baro che tutto vede e a tutto presiede. Significa, sempre secondo me (meglio precisare, eh… io esprimo solo opinioni… 🙂 ), che ciascuno di noi segue un percorso, un percorso interiore, fatto di esperienze variegate. Questa crescita interiore fa sì che ad un certo punto del cammino noi determinate cose neanche le vediamo, perché non siamo “pronti”. Continuando a camminare, improvvisamente ci accorgiamo di eventi, persone, fatti, che finalmente siamo pronti a scorgere. 🙂
    Daje.

    Mi piace

  2. Sta già succedendo e, dopo quello che ho passato le prime settimane da sola, mi sembra un miracolo. Sono ancora molto impaurita, eppure mi entusiasma come le giornate si risolvono da sole, senza che io faccia nulla. Ho scoperto di avere più amici di quelli che credevo, e non fanno parte della cerchia di persone che frequentavo con lui. Giusto un paio, forse. Sono persone nuove, che apprezzano la mia compagnia: con loro percepisco che il nuovo cammino è già iniziato. La mia nuova vita prende forma, anche se è ancora solo un accenno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...